La SES
Ritorna

Incontri di uomini e montagne

Martedì 6 Ottobre 2020
Aramis Dozio e Romolo Nottaris durante la conferenza SES Incontri, ottobre 2020

Romolo Nottaris e Aramis Dozio 

Il Ticino, e la Svizzera in generale, è una terra in cui chiunque almeno una volta nella vita si è cimentato con un’escursione in montagna. Numerose sono anche le associazioni che in diverse maniere e con diversa intensità favoriscono questo tipo di attività.

E’ proprio questa passione, che ritroviamo in tutti gli strati della popolazione e a tutte le età che ci ha fatto pensare a un incontro con Romolo Nottaris, famoso alpinista ed escursionista a livello mondiale e il simpatico commentatore televisivo Aramis Dozio che nel 2019 ha sfidato se stesso percorrendo la Via Idra, 100 km molto impegnativi per produrre una trasmissione trasmessa in prime time su RSI1.

Nottaris ci ha catapultato, grazie ai suoi racconti molto personali, nelle numerose spedizioni epiche che l’hanno visto protagonista, fra tutte quelle in Himalaya e in Patagonia. Una vita dedicata all’alpinismo puro che significa un approccio al viaggio senza alcun ausilio. Da controcanto la cronaca di Dozio, un quasi neofita della montagna, e il suo trekking alpino insieme a provetti camminatori.

 

 

Romolo Nottaris

Romolo Nottaris, nato nel 1946 a Lugano si appassiona a soli 14 anni all’alpinismo, facendone in seguito una professione, uno stile e filosofia di vita. Nel 1974 consegue la patente di Guida Alpina internazionale. In 36 anni di attività professionistica può vantare più di 60 spedizioni extra-europee; 15 film documentaristici e 3 libri legati ad altrettante spedizioni che hanno segnato la sua carriera. Nel 1978 fonda la New Rock e collabora come consigliere tecnico e designer con un’azienda leader nel settore delle scarpe da montagna. E’, inoltre, da anni mentore e consigliere di giovani talentuosi.

 

 

Aramis DozioAramis Dozio, nato nel 1965 a Sorengo. Terminati gli studi in Scienze dell’ Educazione, avrebbe voluto partite come delegato per la Croce Rrossa, ma il destino ha voluto che incontrasse due registi televisivi che lo hanno ingaggiato. Nei primi due anni di televisione ha presentato un programma di giochi con Maristella Polli mentre i fine settimana lavorava alla redazione sportiva diretta da Maurizio Canetta. E’ uno dei volti maggiormente noti della RSI da ormai più di un quarto di secolo.

 

 

Conferenza Nottaris Dozio

Paolo Spalluto, Aramis Dozio, Romolo Nottaris e Dott. Daniele Lotti

Ritorna

Torna su

LOCARNO

Piazza Grande 5
6600 Locarno
info@ses.ch

Amministrazione
08:00-12:00 / 13:30-17:00

BIASCA

Via Mongheria 4
6710 Biasca
info@ses.ch

Amministrazione
08:00-12:00 / 13:30-17:00

Servizio clienti

clienti@ses.ch

Orari sportello
08:30-12:00 / 13:30-17:00

Servizio debitori

cassa@ses.ch

Orari sportello
08:30-12:00 / 13:30-17:00

Servizio Guasti 24h

Settori

Archivi

Basi legali

F.A.Q

Come posso fare per richiedere uno o più ecoprodottì?

Gli ecoprodottì possono essere richiesti tramite il sito www.ecoprodotti.ch

N.B.: tutti i clienti SES con tariffe Ambra e Perla ricevono di base la fornitura di tìacqua, energia rinnovabile certificata naturemade basic e interamente prodotta da centrali idroelettriche ticinesi.

Cosa sono gli ecoprodottì?

Gli ecoprodottì sono composti da tìacqua, tìnatura e tìsole, dei prodotti composti da energia al 100% rinnovabile ed ecologica certificata naturemade. Questi prodotti interamente prodotti in Ticino sono stati creati dall’Azienda Elettrica Ticinese (AET) e dai distributori cantonali riuniti in Enertì.

Qual è l’apparecchio UPS che più si adatta alle mie esigenze?

Esistono molti modelli di UPS in base alla potenza e all’autonomia in caso di interruzione di corrente elettrica. Chiamando il numero telefonico 0844 737 737 (tariffa locale) sapremo consigliarvi l’apparecchio ideale per le vostre esigenze.

Qual è la potenza massima collegabile agli UPS?

Gli apparecchi che rientrano sotto l’offerta SES PowerSecurity variano da una potenza di 400VA/250W a 3000VA/2100W. Per altre esigenze, la SES si appoggia alla consulenza diretta del produttore degli UPS.

È necessario modificare il proprio impianto elettrico per installare gli UPS?

No, l'installazione di un apparecchio UPS è molto semplice e avviene tramite una normale presa 220V. Non sono quindi necessarie né modifiche del proprio impianto elettrico, né cablaggi particolari.

Gli UPS sono rumorosi? Emettono calore? Consumano energia?

Gli UPS sono provvisti di una ventola per raffreddare le unità interne e quindi in situazioni particolari dovute all’elevata temperatura, potrebbero causare un lieve rumore.

L’emissione di calore è molto limitata e il consumo di energia per il mantenimento in carica della batteria degli UPS è bassissimo.

Quanti apparecchi possono essere collegati agli UPS?

Sul retro dell’UPS, sono presenti più prese in uscita predisposte per i collegamenti protetti. L’importante è prestare attenzione alla potenza degli apparecchi allacciati, evitando di superare la potenza massima consentita dall’UPS.

Tutte le FAQ

© Copyright 2019 - Società Elettrica Sopracenerina (SES) - Tutti i diritti riservati - Credits - Print