Archivi
Ritorna

Impegno chirurgico e scelte ecologiche personali. Una co-evoluzione obbligata ma insufficiente?

Martedì 16 Aprile 2019
Paolo Spalluto, Prof. Pietro Majno-Hurst e Dott. Daniele Lotti

Prof. Pietro Majno-Hurst

La conferenza tenuta dal professor Majno ha toccato temi che illustrano quanto venga applicato quotidianamente il rigore in ambito professionale -non solo in quello medico-, ma lo stesso non viene sufficientemente ponderato quando si parla di una migliore gestione delle risorse naturali.

Portando alcuni esempi di comportamenti più consapevoli e stimolando riflessioni banalmente logiche, ma supportate da dati dimostrabili, il nostro conferenziere ha, in maniera spesso provocatoria, indicato quali passi possano essere facilmente seguiti per fare convivere in maniera più efficace capitale ecologico e capitale di salute del corpo umano. Si tratta di sistemi biologici ben conosciuti e che ripensati potrebbero cambiare la connotazione dei concetti quali crescita, sazietà, razionamento e libertà.

Il professor Majno ha fatto di queste teorie il proprio stile di vita: in famiglia non possiedono un’automobile, condividono la casa con tre rifugiati eritrei e una studentessa, pur consapevoli che queste pratiche, anche generalizzate, sarebbero insufficienti per fronteggiare la crisi ecologica in corso.

  

 

Prof. Pietro Majno-Hurst

Pietro Majno-Hurst ha dedicato la sua vita professionale alla chirurgia, con una formazione nel Regno Unito, Francia e in Svizzera. Per 20 anni si è occupato di chirurgia e trapianti di fegato negli Ospedali Universitari di Ginevra, dove è stato il Direttore del Centro delle malattie epato-pancreatiche, prima di essere nominato nel 2018 professore di chirurgia presso la nuova facoltà di scienze biomediche dell’USI, Primario all’Ospedale Regionale di Lugano e Direttore del Dipartimento di chirurgia dell’EOC. È autore di più di 200 pubblicazioni scientifiche. Padre di 4 figli, è sposato con Samia Hurst-Majno, direttrice dell’Istituto di Bioetica della facoltà di Medicina di Ginevra. Entrambi considerano le questioni ambientali e sociali indissolubili da quelle della salute.

Ritorna

Torna su

LOCARNO

Piazza Grande 5
6600 Locarno
..
info@ses.ch

Amministrazione
08:00-12:00 / 13:30-17:00

BIASCA

Via Gen. Guisan 10
6710 Biasca
..
info@ses.ch

Amministrazione
08:00-12:00 / 13:30-17:00

Servizio clienti

..
clienti@ses.ch

Orari sportello
08:30-12:00 / 13:30-17:00

Servizio debitori

..
cassa@ses.ch

Orari sportello
08:30-12:00 / 13:30-17:00

Servizio Guasti 24h

..

Settori

Archivi

Basi legali

F.A.Q

Come posso fare per richiedere uno o più ecoprodottì?

Gli ecoprodottì possono essere richiesti tramite il sito www.ecoprodotti.ch

N.B.: tutti i clienti SES con tariffe Ambra e Perla ricevono di base la fornitura di tìacqua, energia rinnovabile certificata naturemade basic e interamente prodotta da centrali idroelettriche ticinesi.

Cosa sono gli ecoprodottì?

Gli ecoprodottì sono composti da tìacqua, tìnatura e tìsole, dei prodotti composti da energia al 100% rinnovabile ed ecologica certificata naturemade. Questi prodotti interamente prodotti in Ticino sono stati creati dall’Azienda Elettrica Ticinese (AET) e dai distributori cantonali riuniti in Enertì.

Cos’è SES CashLine+ ?

SES CashLine+ è un servizio che, tramite una piattaforma web dedicata, consente di acquistare energia elettrica su Internet con le principali carte di credito e debito. L’acquisto può essere effettuato in base all’effettivo consumo e il sistema permette di monitorare costantemente la situazione dei consumi.

A chi si rivolge?

SES CashLine+ si rivolge indistintamente a clienti commerciali e privati, permettendo di gestire liberamente i pagamenti, caricando il conto utente secondo le esigenze del singolo e in base al consumo effettivo. Per poter usufruire di SES CashLine+ è necessario essere provvisti di un contatore di nuova generazione, il cosiddetto “smart meter”, che la Sopracenerina sta gradualmente installando all’interno del proprio comprensorio di distribuzione.

Come funziona?

Dopo essersi iscritti alla piattaforma online SES CashLine+, è possibile acquistare energia elettrica comodamente dal proprio computer o smartphone attraverso le principali carte di credito e debito. Il credito acquistato viene caricato in tempo reale sul conto utente, che controlla direttamente il contatore “smart meter” installato presso il cliente. Rispetto al tradizionale sistema di fatturazione che ripartisce uniformemente il consumo medio annuo in tre acconti (aprile, luglio e ottobre) e una fattura a conguaglio (gennaio), con SES CashLine+ si acquista energia elettrica in base all’effettivo consumo.

Dov’è disponibile?

Un elenco costantemente aggiornato delle zone in cui è possibile usufruire di SES CashLine+ è consultabile sul presente sito web.

In alternativa, il Team SES CashLine+ è a disposizione allo 0848 338 338.

Quali sono i vantaggi/benefici?

  • Massima flessibilità di pagamento.
  • Facili ricariche attraverso un portale web e agli sportelli SES.
  • Controllo costante dei costi dell’energia elettrica.
  • Gestione autonoma della copertura dei costi.
  • Resoconto online di tutte le ricariche effettuate.
  • Avvisi per SMS ed e-mail quando il credito sta per esaurirsi.
  • Erogazione d’elettricità anche in caso di credito negativo (per un tempo limitato).
  • Riattivazione della corrente immediata dopo aver effettuato la ricarica online.

Tutte le FAQ

© Copyright 2019 - Società Elettrica Sopracenerina (SES) - Tutti i diritti riservati - Credits - Print