La SES
Ritorna

Il futuro delle neuroscienze

Martedì 13 Settembre 2016
Paolo Spalluto, Prof. Claudio Bassetti e Dott. Daniele Lotti

Prof. Claudio Bassetti

Giovedì 13 settembre 2016 abbiamo avuto quale ospite a SES Incontri il Professor Claudio Bassetti che con un’interessante esposizione ci ha illustrato passato, presente e futuro delle neuroscienze.

Il termine neuroscienze è stato coniato negli anni ’60 dal neurofisiologo americano Francis Schmitt per definire una scienza interdisciplinare che attinge dalla medicina, biologia, matematica, fisica, biochimica, informatica, psicologia, filosofia, allo scopo di studiare la struttura e il funzionamento del sistema nervoso. Le neuroscienze cliniche includono invece quelle branche della medicina preposte alla diagnosi e alla cura dei pazienti con affezioni del sistema nervoso. Intensificando la loro collaborazione le due discipline hanno hanno portato a numerosi progressi per la cura delle affezioni del sistema nervoso. Tramite diversi esempi concreti (ictus, demenze, epilessia, morbo di Alzheimer e Parkinson) il Professore ci ha illustrato i traguardi raggiunti.

 

 

 

Claudio Bassetti

Nato e cresciuto in Ticino, il Prof. Claudio Bassetti consegue la laurea in medicina all’Università di Basilea nel 1985 e si specializza con titolo FMH nel 1992 in neurologia a Berna e Losanna. Nel 1997 diventa Professore associato in neurologia all’Università di Berna e nel 2000 viene nominato Professore di neurologia all’Università di Zurigo e Vice-Direttore del Dipartimento di neurologia presso l’Ospedale Universitario di Zurigo. Nel 2009 fonda il Neurocentro della Svizzera Italiana (NSI), che ha diretto fino al 2011. Dal febbraio 2012 è Professore ordinario di neurologia all’Università di Berna, dove è anche Direttore del Dipartimento di neurologia all’Ospedale Universitario (Inselspital). È autore di libri e pubblicazioni scientifiche, nonché editore o co-editore di diverse riviste scientifiche specializzate.
Dal 2015 è membro onorario dell’Accademia Europea di Neurologia (EAN), come pure membro del Comitato direttore della Fondazione Svizzera di Cardiologia (SHF). Dal 2016 è Vice-Decano della Facoltà di medicina presso l’Università di Berna. È pure Presidente della Fondazione Neuroscienze Ticino, da lui fondata nel 2012, e della Fondazione Sir John Eccles.

 

In collaborazione con la Fondazione Neuroscienze Ticino

Ritorna

Torna su

LOCARNO

Piazza Grande 5
6600 Locarno
..
info@ses.ch

Amministrazione
08:00-12:00 / 13:30-17:00

BIASCA

Via Gen. Guisan 10
6710 Biasca
..
info@ses.ch

Amministrazione
08:00-12:00 / 13:30-17:00

Servizio clienti

..
clienti@ses.ch

Orari sportello
08:30-12:00 / 13:30-17:00

Servizio debitori

..
cassa@ses.ch

Orari sportello
08:30-12:00 / 13:30-17:00

Servizio Guasti 24h

..

Settori

Archivi

Basi legali

F.A.Q

Come posso fare per richiedere uno o più ecoprodottì?

Gli ecoprodottì possono essere richiesti tramite il sito www.ecoprodotti.ch

N.B.: tutti i clienti SES con tariffe Ambra e Perla ricevono di base la fornitura di tìacqua, energia rinnovabile certificata naturemade basic e interamente prodotta da centrali idroelettriche ticinesi.

Cosa sono gli ecoprodottì?

Gli ecoprodottì sono composti da tìacqua, tìnatura e tìsole, dei prodotti composti da energia al 100% rinnovabile ed ecologica certificata naturemade. Questi prodotti interamente prodotti in Ticino sono stati creati dall’Azienda Elettrica Ticinese (AET) e dai distributori cantonali riuniti in Enertì.

Cos’è SES CashLine+ ?

SES CashLine+ è un servizio che, tramite una piattaforma web dedicata, consente di acquistare energia elettrica su Internet con le principali carte di credito e debito. L’acquisto può essere effettuato in base all’effettivo consumo e il sistema permette di monitorare costantemente la situazione dei consumi.

A chi si rivolge?

SES CashLine+ si rivolge indistintamente a clienti commerciali e privati, permettendo di gestire liberamente i pagamenti, caricando il conto utente secondo le esigenze del singolo e in base al consumo effettivo. Per poter usufruire di SES CashLine+ è necessario essere provvisti di un contatore di nuova generazione, il cosiddetto “smart meter”, che la Sopracenerina sta gradualmente installando all’interno del proprio comprensorio di distribuzione.

Come funziona?

Dopo essersi iscritti alla piattaforma online SES CashLine+, è possibile acquistare energia elettrica comodamente dal proprio computer o smartphone attraverso le principali carte di credito e debito. Il credito acquistato viene caricato in tempo reale sul conto utente, che controlla direttamente il contatore “smart meter” installato presso il cliente. Rispetto al tradizionale sistema di fatturazione che ripartisce uniformemente il consumo medio annuo in tre acconti (aprile, luglio e ottobre) e una fattura a conguaglio (gennaio), con SES CashLine+ si acquista energia elettrica in base all’effettivo consumo.

Dov’è disponibile?

Un elenco costantemente aggiornato delle zone in cui è possibile usufruire di SES CashLine+ è consultabile sul presente sito web.

In alternativa, il Team SES CashLine+ è a disposizione allo 0848 338 338.

Quali sono i vantaggi/benefici?

  • Massima flessibilità di pagamento.
  • Facili ricariche attraverso un portale web e agli sportelli SES.
  • Controllo costante dei costi dell’energia elettrica.
  • Gestione autonoma della copertura dei costi.
  • Resoconto online di tutte le ricariche effettuate.
  • Avvisi per SMS ed e-mail quando il credito sta per esaurirsi.
  • Erogazione d’elettricità anche in caso di credito negativo (per un tempo limitato).
  • Riattivazione della corrente immediata dopo aver effettuato la ricarica online.

Tutte le FAQ

© Copyright 2019 - Società Elettrica Sopracenerina (SES) - Tutti i diritti riservati - Credits - Print