News

Pubblicate le tariffe SES per il 2018

31.08.2017

In linea con l’andamento nazionale, nel 2018 la fattura dell’elettricità per i consumatori finali della Società Elettrica Sopracenerina risulterà lievemente più alta rispetto al corrente anno. Questo aumento è legato in particolare al sensibile incremento di alcune tasse e tributi decisi dal legislatore, come pure ai costanti e importanti investimenti sulla rete.

Nel corso degli ultimi anni gli investimenti sulla rete atti a migliorare la qualità dell’erogazione sono stati dell’ordine di 40 milioni di CHF annui e questo, dopo la riduzione per l’anno in corso, comporterà un aumento del 5-7% del costo per il trasporto dell’energia (pari a circa 30 CHF/anno per un’economia domestica tipo), ritornando ai livelli degli anni precedenti.

Sul fronte della fornitura di energia, nonostante l’acquisto di una quota maggiore di energia rinnovabile locale presso l’Azienda Elettrica Ticinese, le buone condizioni di mercato e l’oculata gestione degli acquisti permetteranno di mantenerne invariato il prezzo per i consumatori finali.

Nell’ambito dei tributi pubblici, incassati da SES e integralmente riversati agli enti competenti, si prevede un aumento della tassa cantonale di utilizzo del demanio pubblico (da 0.80 a 0.95 cts/kWh) e del contributo federale per le energie rinnovabili (da 1.40 a 2.20 cts/kWh).

Per i consumatori della bassa Mesolcina e Calanca, il prossimo anno la fattura dell’elettricità sarà pure caratterizzata da un contenuto aumento totale, soprattutto in considerazione degli investimenti sulla rete di distribuzione, delle variazioni legate ai tributi pubblici e della confermata volontà di valorizzare la produzione idroelettrica locale.

Maggiori informazioni verranno trasmesse a tutti i clienti con la prossima fattura (ottobre 2017).

Cliccare qui per visionare le tariffe SES 2018.