Archivio news

 
1   2   3   4   5   6   7
 
10.04.08

L'acqua: un'emergenza planetaria

Paolo Burlando

 

Uno degli obiettivi ricorrenti nelle conferenze sullo sviluppo sostenibile è rendere possibile l’accesso all’acqua potabile per l’intera popolazione mondiale. Al di là di considerazioni politiche e tecniche, un ostacolo al raggiungimento di questo obiettivo potrebbe venire dall’impatto del cambiamento climatico sulle risorse idriche.

+ info
25.10.07

Le nanotecnologie

Dante Gatteschi

 

Tema di grande rilevanza e attualità, rappresentano la grande sfida scientifica e tecnologica per eccellenza del 21° secolo. Nanotecnologie è un termine ormai noto al grande pubblico. La definizione più diffusa è quella della National Science Foundation americana, che suggerisce “ricerca e sviluppo tecnologico a livello atomico, molecolare e macromolecolare sulla scala di lunghezza di 1-100 nanometri”.

+ info
26.04.07

La ricerca e la sfida globale del cancro

Franco Cavalli

 

Si tratta di un tema di cui sentiamo parlare quotidianamente, ma non sempre in modo oggettivo. I casi di tumore sono in aumento, sia nei paesi ricchi sia nei paesi poveri. Le ricerche stanno fornendo risultati in continuo miglioramento.

+ info
14.11.06

Il big bang come inizio del tempo: scienza o mito?

Gabriele Veneziano

 

Termini come “universo in espansione”, “big bang” e “singolarità iniziale” sono ormai entrati a far parte del nostro linguaggio comune. Il big bang è una delle poche teorie scientifiche ad aver ottenuto una consacrazione popolare.

+ info
26.04.06

Le forme di vita. L'evoluzione e l’origine dell'uomo

Edoardo Boncinelli

 

La teoria dell'evoluzione è forse la più importante teoria biologica che sia mai stata formulata: non solo poiché è l'unica in grado di offrire una visione unitaria dell'enorme varietà dei fenomeni biologici, ma anche perché la capacità di evolvere è saldamente entrata a far parte delle proprietà oggi ritenute costitutive degli esseri viventi.

+ info
06.10.05

Le sfide della pace

Cornelio Sommaruga

 

Dopo la caduta del muro di Berlino abbiamo assistito a diversi conflitti internazionali, svariate operazioni militari e guerre, una moltitudine quelle civili. L’azione umanitaria rischia a volte di essere molto difficile e di avere delle ricadute negative per le stesse vittime, soprattutto se non si analizza perché certi conflitti si prolungano o perché altri conoscono delle recrudescenze.

+ info
07.04.05

Terremoti e maremoti

Domenico Giardini

 

Dopo l’immane catastrofe del 26 dicembre 2004 nell'Oceano Indiano è stato invitato un grande esperto di sismologia per capire simili fenomeni.

+ info
 
1   2   3   4   5   6   7
 

© Copyright 2018 - Società Elettrica Sopracenerina (SES) - Tutti i diritti riservati