Clienti privati
 

Analisi termografiche

Immagini a infrarossi della sua abitazione

Dal 2015 SES promuove in collaborazione con alcuni Comuni del comprensorio di distribuzione la realizzazione di analisi termografiche di abitazioni uni- e bifamiliari.

 

Con l'ausilio di una speciale macchina fotografica a infrarossi è possibile identificare eventuali dispersioni di calore e quindi appurare se pareti, finestre, porte e tetto sono adeguatamente isolati.

 

Per motivi tecnici le analisi termografiche vengono effettuate nei mesi invernali (tipicamente tra dicembre e marzo) e il loro costo varia a seconda del sostegno comunale concesso.

 

Il termine di adesione per la campagna 2020/2021 è scaduto. 

Il servizio di analisi termografiche verrà probabilmente riproposto nel corso del 2021. Maggiori informazioni seguiranno. 


Visiona il video e scopri come viene svolta un'analisi termografica. 

F.A.Q.

Cos’è la termografia?

La termografia si basa sul principio secondo cui tutti gli oggetti emettono radiazioni termiche. Con l’ausilio di una macchina fotografica a infrarossi è possibile effettuare un termogramma, cioè un’istantanea delle radiazioni termiche. A livello edilizio, tipicamente le dispersioni di calore si verificano attraverso pareti, finestre, porte e tetto non adeguatamente isolati.

L’analisi termografica mostra gli eventuali punti deboli del suo stabile abitativo, offrendo poi consigli sul da farsi per diminuire le perdite termiche. Di riflesso, un miglioramento dell’isolazione della propria casa permette di diminuire i costi dell’energia elettrica consumata per il sistema di riscaldamento e porta a un maggiore benessere.

A cosa serve?

Le analisi termografiche sono il modo più rapido ed efficace per visualizzare lo stato generale della sua abitazione, poiché permettono di identificare facilmente le cause di eccessivi consumi energetici. Grazie al risultato della termografia, le sarà possibile pianificare eventuali progetti di risanamento, evitando interventi invasivi.

A chi è rivolta?

La termografia s’indirizza in particolar modo a tutti i proprietari di abitazioni uni- o bifamiliari costruite prima del 2000 e che non sono state soggette recentemente a lavori di miglioria dal punto di vista dell’isolazione esterna.

Per gli stabili costruiti più di 20 anni fa c’è un enorme potenziale di risparmio, ma è necessario intervenire al più presto, sfruttando al meglio gli incentivi pubblici.

Come viene svolta?

L’analisi viene svolta tramite una speciale termocamera nei mesi invernali, normalmente la mattina e in giornate nuvolose, così da permettere di ottenere dei risultati ottimali grazie alle differenze di calore tra l’interno e l’esterno della casa.

A conclusione della termografia, viene inviato un breve rapporto corredato di regola da 4-8 immagini a infrarossi dello stabile abitativo, accompagnate da un commento tecnico e suggerimenti per ovviare ai punti deboli dell’immobile.

Quanto costa?

Un’analisi termografia ha un valore nominale di CHF 300.-, ma grazie al sostegno di SES e di alcuni Comuni del nostro comprensorio viene offerta a un prezzo scontato che varia di norma tra i CHF 100.- e CHF 200.-. Per sapere se il vostro Comune di residenza sostiene questa iniziative, potete contattare il nostro Servizio clienti allo 0848 238 238.

Torna su

LOCARNO

Piazza Grande 5
6600 Locarno
info@ses.ch

Amministrazione
08:00-12:00 / 13:30-17:00

BIASCA

Via Mongheria 4
6710 Biasca
info@ses.ch

Amministrazione
08:00-12:00 / 13:30-17:00

Servizio clienti

clienti@ses.ch

Orari sportello
08:30-12:00 / 13:30-17:00

Servizio debitori

cassa@ses.ch

Orari sportello
08:30-12:00 / 13:30-17:00

Servizio Guasti 24h

Settori

Archivi

Basi legali

F.A.Q

Come posso fare per richiedere uno o più ecoprodottì?

Gli ecoprodottì possono essere richiesti tramite il sito www.ecoprodotti.ch

N.B.: tutti i clienti SES con tariffe Ambra e Perla ricevono di base la fornitura di tìacqua, energia rinnovabile certificata naturemade basic e interamente prodotta da centrali idroelettriche ticinesi.

Cosa sono gli ecoprodottì?

Gli ecoprodottì sono composti da tìacqua, tìnatura e tìsole, dei prodotti composti da energia al 100% rinnovabile ed ecologica certificata naturemade. Questi prodotti interamente prodotti in Ticino sono stati creati dall’Azienda Elettrica Ticinese (AET) e dai distributori cantonali riuniti in Enertì.

Qual è l’apparecchio UPS che più si adatta alle mie esigenze?

Esistono molti modelli di UPS in base alla potenza e all’autonomia in caso di interruzione di corrente elettrica. Chiamando il numero telefonico 0844 737 737 (tariffa locale) sapremo consigliarvi l’apparecchio ideale per le vostre esigenze.

Qual è la potenza massima collegabile agli UPS?

Gli apparecchi che rientrano sotto l’offerta SES PowerSecurity variano da una potenza di 400VA/250W a 3000VA/2100W. Per altre esigenze, la SES si appoggia alla consulenza diretta del produttore degli UPS.

È necessario modificare il proprio impianto elettrico per installare gli UPS?

No, l'installazione di un apparecchio UPS è molto semplice e avviene tramite una normale presa 220V. Non sono quindi necessarie né modifiche del proprio impianto elettrico, né cablaggi particolari.

Gli UPS sono rumorosi? Emettono calore? Consumano energia?

Gli UPS sono provvisti di una ventola per raffreddare le unità interne e quindi in situazioni particolari dovute all’elevata temperatura, potrebbero causare un lieve rumore.

L’emissione di calore è molto limitata e il consumo di energia per il mantenimento in carica della batteria degli UPS è bassissimo.

Quanti apparecchi possono essere collegati agli UPS?

Sul retro dell’UPS, sono presenti più prese in uscita predisposte per i collegamenti protetti. L’importante è prestare attenzione alla potenza degli apparecchi allacciati, evitando di superare la potenza massima consentita dall’UPS.

Tutte le FAQ

© Copyright 2019 - Società Elettrica Sopracenerina (SES) - Tutti i diritti riservati - Credits - Print